La famille de l'Incarnation

Fraterntà dell Incarnazione

menu

Home > Laïcs > Où sommes-nous ? > Novità in Europa

Other languages :   es     fr  

Novità in Europa

Tutte le versioni di questo articolo: [Español] [français] [italiano]

In Francia, Spagna, Italia, Regno Unito e Irlanda, con modalità diverse, i laici fanno parte della Famiglia dell’Incarnazione, da oltre 20 anni per alcuni, più recentemente per altri.

Francia

l’ attualità l’impone! Questo è il giro di Francia!

La 2ª Settimana Internazionale della Famiglia si è tenuta nell’estate del 2010, nel luogo di fondazione dei Figli di Maria Immacolata e delle Orsoline di Gesù. Le Suore dell’ Immacolata di Niort erano presenti per la questa seconda tappa con i corridori e i sostenitori dei vari gruppi della Famiglia!

Grano di senape voluto fin dall’inizio da parte dei laici di Francia per assicurare la formazione al Carisma dell’Incarnazione, il week-end "grano di Senape" ha saputo adattarsi nel corso degli anni. Esso si svolge presso il Centro Spirituale e inizia l’anno nel mese di ottobre. I partecipanti ripartono arricchiti dalla esperienza di preghiera e di vita e ricevono una cartella sul tema dell’anno per animare "Grano di senape" del proprio luogo.

In Ariège e Limousin, Bordeaux e Angouleme. I gruppi "Grano di Senape" si ritrovano durante l’Avvento, la Quaresima o secondo un ritmo bimensile. Le comunità e i laici si ispirano al "Grano di senape" per preparare e animare dei pomeriggi per 15 o 30 persone. E’ pieno di vita, tonificante! Il mistero dell’Incarnazione si esprime con parole di oggi, nate dall’ esperienza spirituale nel cuore della vita quotidiana.

"Amate molto i poverii" chiedono il P..Baudouin e il padre Pécot

Un nuovo gruppo con le Suore dell’Immacolata, si è costituito quest’anno con tre persone di Poitiers, due coppie di Niort. La lettura del testo di riferimento della Famiglia ha provocato delle domande. Il nome di questo gruppo rimane da stabilire.

Verso uno statuto di Associati. A Bordeaux, a Chavagnes e Roche sur Yon, dei laici incontrano regolarmente le suore di una comunità per una condivisione di vita e di preghiera. Grazie agli incontri tra i laici e l’equipe d’ animazione, il progetto matura e prende forma!

La Fraternità Parola di vita, accompagnata da un Padre FMI, si riunisce ogni due mesi a Chavagnes ... E’ un gruppo eterogeneo di 10 persone: quest’anno si impegna a preparare il prossimo Grano di senape "la solidarietà, programma di felicità per il nostro mondo. "

L’incontro del Grande Ovest a Chavagnes per festeggiare l’Annunciazione. La Fraternità si è molto impegnata per animarla e le suore hanno moltiplicato inviti presso amici del P.Baudouin a Chavagnes e presso cristiani con cui pregano e partecipano alla missione locale. Questo 24 marzo è stato un vero successo! Ovunque, i membri della Famiglia dell’Incarnazione si riuniscono per celebrare l’Immacolata Concezione e l’Annunciazione e hanno a cuore di celebrarle in parrocchia.

Italia

La delegazione d’Italia si presenta questo 18 Luglio 2010

La distanza è un ostacolo per incontri regolari tra i due gruppi della famiglia che aveva inviato i loro delegati alla Settimana Internazionale di Chavagnes.

A Rivalta di Torino, il gruppo delle amiche (una decina di donne), si riunisce una volta al mese. Pregano insieme, condividono la loro vita e continuano intorno alla tavola con ciò che ognuna apporta. Quest’anno, la preghiera è stata preparata a turno dando così un tono diverso.
Le tre suore Orsoline sono coinvolte nella preghiera, nella condivisione e vi trovano un nuovo slancio.

A Loreto, la Fraternità si chiama "Casa dell’Incarnazione": cosa di più normale? Più di 20 persone hanno fatto la loro promessa. Il loro impegno nella Chiesa diocesana o nella parrocchia, la loro presenza nelle associazioni umanitarie locali, per esempio per accogliere i bambini della Bielorussia, attinge alla fonte del carisma dell’Incarnazione. Per leggere la Bibbia, sanno di poter contare su un sacerdote, don Luigi, che è presente ad ogni riunione mensile o suscitare un incontro col padre Marcel degli FMI o con suor M. Pierre delle Orsoline. I momenti di distensione rafforzano i legami tra laici e sorelle.

Se cercate la parola "Loreto" sul nostro sito, vedrete come Loreto è un luogo d’incontro internazionale dove si sperimenta la Famiglia dell’Incarnazione e si vive la gioia delle relazioni interpersonali al di là di ogni frontiera.

Spagna

La Spagna espone le sfide da rilevare

Dei laici hanno accompagnato le sorelle alla Settimana Internazionale di Chavagnes nel 2005 e nel 2010.

Nell’ ottobre 2011, 20 persone provenienti da tre gruppi che vivono realtà molto diverse, si sono ritrovati a Madrid. Sembrava che si conoscessero da sempre!

Due anni dopo questo primo incontro della famiglia in Spagna, si sta preparando nella casa Lagasca un secondo incontro per favorire i contatti interpersonali.

A Bilbao, Vitoria, Malaga, Orsoline di Gesù, e laici si allenano a interiorizzare gli avvenimenti secondo la spiritualità dell’Incarnazione.

Le riunioni sono mensili su un tema lavorato durante il mese precedente, con una preghiera preparata a turno. Il gruppo diventa un luogo dove la fede può esprimersi senza paura, dove la scoperta della spiritualità si fa gradualmente e permea il lavoro e gli impegni di tutti i giorni.

Tra i desideri e sogni :
-  che i laici possano essi stessi animare il gruppo,
-  che delle persone più giovani siano invitate a raggiungere la Famiglia,
-  che un viaggio a Chavagnes permette di conoscere i luoghi di fondazione e di incontrare laici di altri paesi,
-  che vi sia un fondo comune,
-  che si cerchi un’ azione di solidarietà comune a tutti i gr
uppi ...

Regno Unito /Irlanda

Per presentarsi a Chavagnes, ogni gruppo è venuto con la bandiera del proprio paese.

Dal 2006, le Suore Orsoline hanno co-* ndiviso la loro esperienza con dei laici. Si sono costituiti 4 gruppi di Associati :
-  in Irlanda a Dublino (Swords),
-  in Scozia a Edimburgo,
-  in Inghilterra, a Londra,
-  in Galles a Swansea

Gli Associati si formano e partecipano alla vita della famiglia. Essi cercano di dare del tempo gratuitamente per adorazione e vivere secondo lo spirito dell’Incarnazione nella loro vita quotidiana, là dove vivono. Essi considerano le sorelle come la loro seconda famiglia e come guide che li aiutano a crescere nella fiducia. La condivisione all’interno dei gruppi è ricca, ognuno apportando il loro punto di vista e le sue esperienze uniche, in un grande rispetto reciproco.

I programmi di formazione sono una fonte straordinaria per la preghiera. L’accoglienza dei nuovi membri è un’opportunità per rivisitare con occhi nuovi i testi della Bibbia e del Fondatore.

Ascoltando i laici condividere ciò che hanno vissuto durante la Settimana Internazionale a Chavagnes, le sorelle hanno scoperto fino a che punto essi sono membri della Famiglia dell’Incarnazione.

La coordinatrice dell’equipe d’animazione visita regolarmente ogni Regione per incontrarvi i gruppi. Il 25 marzo, si sono ritrovati per rinnovare l’ impegno.

Resta da trovare una migliore articolazione tra i gruppi per l’ informazione e il sostegno reciproco. V è già il sito web col sito Regno Unito / Irlanda e quello internazionale della famiglia, c’è anche la rivista “IN FAMIGLIA”: Che ne dite di una newsletter trimestrale e una catena di preghiera con la lista delle persone malate ?

Beatrice CESBRON e Anna LONGOBARDI
fanno parte del nucleo della famiglia dell’Incarnazione
per rappresentare i laici in Europa.